Italian Reports (Italiano)

Rave post coronavirus con 6.000 persone a Manchester: uno stupro, un morto di overdose e tre accoltellati

C’è preoccupazione nell’Inghilterra nord occidentale per due rave illegali che la notte scorsa hanno riunito in totale 6mila persone, in aperta violazione delle regole anti contagio.

  • La Stampa

Come se non bastasse un ragazzo di 20 anni è morto per sospetta overdose, una donna ha denunciato uno stupro e tre persone sono state accoltellate.

“Questi rave erano illegali e ne condanno lo svolgimento, erano in chiara violazione delle leggi e linee guida per il coronavirus e hanno avuto tragiche conseguenze”, ha detto Chris Sykes, della polizia dell’area di Great Manchester…

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top button